Nuovo giro di vite per i proprietari di cani: piacentini d’accordo

10 Settembre 2013

Guinzaglio corto e museruola anche per i cani di piccola taglia. Il Ministero della salute ha dato un nuovo giro di vite ai proprietari dei cani. L’ordinanza vale per un anno e poi si vedrà ma intanto i padroni degli amici a 4 zampe dovranno adeguarsi alle nuove regole. La prima riguarda il guinzaglio: dovrà essere lungo al massimo un metro e mezzo e utilizzato in tutte le aree urbane aperte al pubblico. I cani potranno scorazzare liberi solo nelle zone di sgambamento realizzate per loro. La seconda regola riguarda la museruola: indipendentemente da razza o stazza, il padrone dovrà tenerla sempre con sé e dovrà farla indossare al cane su richiesta delle autorità competenti.

Giro di vite anche per la raccolta dei “bisogni” che, se lasciati per la strada, potrebbero essere veicolo per batteri e virus pericolosi per i bambini e per gli animali stessi. Non ci sarà più tolleranza per i trasgressori. Una novità tocca anche chi ha avuto problemi con la giustizia e che non potrà più possedere cani considerati aggressivi. I piacentini sono d’accordo anche se con qualche riserva.
Ecco le interviste:

© Copyright 2021 Editoriale Libertà