Provincia

“Ha lanciato un etto di hashish”, 23enne in manette

12 ottobre 2013

Un 23enne di Pontenure, ieri sera, intorno alle 22.30, è stato fermato da una pattuglia dei carabinieri mentre passeggiava da solo per le vie del paese; a insospettire i militari è stato un gesto del ragazzo che, alla vista delle forze dell’ordine, si sarebbe liberato di uno “scomodo” pacchetto, risultato essere un etto di hashish.
Una mossa che non sarebbe sfuggita ai carabinieri, i quali hanno trovato lo stupefacente e perquisito il 23enne, unico a trovarsi nei paraggi in quel momento; addosso al ragazzo e nella sua abitazione non è stata rinvenuta droga. Il giovane operaio, con precedenti specifici, ha dichiarato di non aver nulla a che fare con i 1oo grammi di hashish e di non esserne il proprietario; i militari lo hanno arrestato con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Oggi è stato convalidato l’arresto e il processo è stato rinviato al 21 ottobre.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Val Nure Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE