Provincia

Lupa trovata morta a Zerba. Nel Piacentino presenti cinque branchi

16 ottobre 2013

20131015-221336.jpg

Una lupa piuttosto giovane di una ventina di chili è stata ritrovata, morta, ad un chilometro da Zerba sulla provinciale prima di Vesimo, al bivio per la frazione di Belnome. La carcassa è stata recuperata ieri pomeriggio dall’ispettore capo della polizia provinciale Roberto Cravedi e dall’assistente scelto Pietro Masini. L’animale è stato investito da un’auto. «Non è il primo caso di incidente stradale che coinvolge un lupo – ricorda Cravedi -. Anzi, spesso sono interessate le aree di collina, talvolta anche la bassa collina: abbiamo recuperato lupi investiti addirittura a Ciriano di Carpaneto o a Riva di Pontedellolio, solo per citare alcuni esempi». Nel Piacentino, favoriti dalle condizioni ambientali, vi sarebbero quindi distribuiti cinque branchi, ciascuno formato da quattro lupi, i quali, dal 2006 ad oggi, hanno predato 211 animali, per la maggior parte sull’Aserei e tra Bettola e Farini.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE