Provincia

Lupi sbranano gregge a Vernasca. “Da tempo chiediamo aiuto invano”

13 novembre 2013

Pecore sbranate dai lupi a Vernasca (7)

Dopo Travo e Bettola, anche Vernasca è stata presa d’assalto dai lupi. Si tratta questa volta di un doppio attacco, in due sere distinte, una dietro l’altra: il bilancio del massacro è di due pecore sarde sbranate, due ferite e altre cinque disperse, scappate durante la predazione. Le pecore erano ancora in lattazione, avevano circa quindici mesi. «In seguito allo stress provocato dalla predazione ha notato un netto calo della produzione di latte, temiamo anche il rischio di aborto degli animali gravidi – dice preoccupato Giovanni Casule, il proprietario del gregge -. Da tempo ho fatto richiesta alla Provincia per poter avere mezzi adeguati che prevengano l’attacco del lupo ma non ho mai avuto risposta; ecco il risultato».

Vicino al Passo Penice, tra Piacenza e Pavia, i lupi censiti sono passati dai 15 del 2008 ai 23 attuali. Nella frazione di Brallo, poco distante da Ceci di Bobbio, si è verificato negli ultimi giorni un attacco a un vitello.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery Provincia Val D'Arda Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE