Provincia

Castelvetro, rapinatore armato in farmacia: “Devo sfamare i figli”

27 novembre 2013

20131127-074525.jpg

Un’altra rapina compiuta da un bandito solitario è stata messa a segno ieri sera, intorno alle 18.30, in un farmacia di Castelvetro, e il bottino dovrebbe essere compreso fra i 500 e i 700 euro. L’uomo è entrato da una porta laterale e ha puntato una pistola contro farmaciste e clienti, sette persone che di fronte al rapinatore incappucciato con passamontagna si sono immobilizzate. Balza all’attenzione una frase pronunciata dal rapinatore: ha detto che gli servivano i soldi per sfamare i suoi figli. Potrebbe trattarsi solo di parole pronunciate a caso, ma anche di una persona davvero disperata a causa della difficile situazione economica.

I DETTAGLI SU LIBERTÀ DI OGGI

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE