Castelsangiovanni, bivio pericoloso per Fontana Pradosa. Nuovo progetto

24 Febbraio 2014

nuovo bivio per Fontana Pradosa

Rivoluzione in vista per l’intersezione tra la strada provinciale 10R Padana inferiore e la strada comunale di Fontana Pradosa nel territorio del Comune di Castelsangiovanni. Questa mattina in Provincia è stato infatti presentato il progetto di riqualificazione dell’area: i lavori in programma – che verranno avviati nella seconda metà del 2014 e che avranno una durata complessiva di 6-8 mesi – consentiranno di mettere in sicurezza il tratto e di garantire agli utenti dei bus un attraversamento e un percorso protetto.

“L’opera – ha illustrato questa mattina il presidente della Provincia Massimo Trespidi – sarà interamente finanziata dall’Amministrazione provinciale con una spesa di 550mila euro e si connetterà con l’intervento del Comune di Castel San Giovanni finalizzato all’aumento della sicurezza dei pedoni”.
Il progetto prevede la realizzazione di una corsia per i mezzi che da Castelsangiovanni si dirigono verso Fontana Pradosa e una corsia di immissione per gli utenti che da Fontana Pradosa si dirigono verso Piacenza con un allargamento importante della carreggiata (il punto più largo della strada misurerà oltre 17 metri); sarà inoltre predisposta una corsia specializzata e verranno riqualificate le piazzole dei bus esistenti con l’aggiunta di un attraversamento pedonale segnalato a cui si accederà attraverso un percorso protetto. L’illuminazione lungo l’intero tratto interessato dai lavori (in totale circa 310 metri) verrà integrata e il limite della velocità verrà portato da 90 a 70 chilometri all’ora.
Alla presentazione hanno partecipato anche l’assessore provinciale alla Viabilità Sergio Bursi e il consigliere provinciale Giovanni Cattanei.

nuovo bivio per Fontana Pradosa

© Copyright 2021 Editoriale Libertà