Elezioni, nuovi candidati. Il 26 aprile termine ultimo per la consegna delle liste

08 Aprile 2014

elezioni amministrative (2)

E’ fissato per le 12 del 26 aprile il termine ultimo per la consegna delle liste con i candidati alle elezioni comunali in programma domenica 25 maggio.
I comuni interessati nel Piacentino saranno 34. Nello stesso giorno si svolgeranno ovunque le elezioni europee.
Come già riferito, per la prima volta, si vota domenica 25 maggio in un unico giorno dalle 7 del mattino alle 23. Dopo le 23 è previsto lo scrutinio per le elezioni europee dove i cittadini sono chiamati ad esprimersi con le preferenze, l’Italia elegge al Parlamento Europeo 72 deputati. Il giorno seguente, lunedì 26 maggio, sono previsti gli scrutini per le elezioni comunali a partire dalle 14, dunque nel corso del pomeriggio si conosceranno i nomi dei nuovi primi cittadini.
Nei singoli comuni sono le ultime settimane utili per la formazione delle liste. All’elenco delle candidature già ufficializzate la settimana scorsa, si aggiungono a Ziano la ricandidatura del primo cittadino Manuel Ghilardelli e la discesa in campo di Chiara Pozzi, nello stesso comune si parla insistentemente anche di Giulio Maserati, ex primo cittadino di Rottofreno. Fabio Salotti potrebbe essere candidato sindaco a Castellarquato, a capo di una lista civica sostenuta dalle forze di centrosinistra. Giuseppe Ghia ha annunciato la candidatura a Lugagnano. Cinque anni fa l’affluenza alle urne nel Piacentino fu del 74,66% per le europee con una calo di 4 punti percentuali rispetto alla tornata precedente, e del 77,17% per le comunali con un calo dell’uno per cento.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà