Provincia

Droga in auto e a casa, inseguito e arrestato piacentino 35enne

2 maggio 2014

Arresto per droga

Aveva mezzo chilo di hashish addosso e un chilogrammo di marijuana in casa il piacentino di 35 anni arrestato dai carabinieri al termine di un inseguimento partito a Castelsangiovanni e finito un paio di chilometri dopo, lungo la via Emilia in direzione Sarmato. Per A. B., residente a Gragnano, sono scattate le manette: ora si trova in carcere alle Novate in attesa della convalida dell’arresto da parte del giudice.

Dopo averlo inseguito e fermato, i militari hanno notato che l’uomo non era lucido e hanno deciso di perquisire lui e la vettura. Il piacentino aveva la giacca “imbottita” con la droga: 5 panetti da un etto ciascuno. I carabinieri hanno quindi fatto visita anche alla sua abitazione, dove hanno trovato un sacchetto con un chilo di marijuana, due bilancini di precisione e duemila euro in contanti: tutti particolari che hanno fatto scattare l’arresto con l’accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio.
Per l’uomo è arrivata anche una denuncia per guida sotto l’effetto di stupefacenti: prima di condurlo in carcere, infatti, i militari lo hanno portato in ospedale, dove gli esami hanno evidenziato la presenza di cannabinoidi nel sangue.

L’arresto è avvenuto nell’ambito dei controlli sul territorio che hanno impegnato i carabinieri di Castelsangiovanni, Borgonovo e del Radiomobile di Piacenza ieri sera. I militari hanno anche fermato un trentenne milanese alla guida ubriaco: per lui denuncia, ritiro della patente e sequestro della vettura.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia Val Tidone Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE