Polizia Penitenziaria: “gestiti” oltre 2mila detenuti. Cerimonia per i 197 anni

29 Maggio 2014

Festa Corpo 2014 -9 (3)

Si è tenuta ieri in forma privata, all’interno della casa circondariale di Piacenza, la cerimonia di celebrazione del 197° anniversario della Fondazione del Corpo di Polizia Penitenziaria. Si è data lettura dei messaggi giunti dal Capo dello Stato, dal Ministro della Giustizia e dal Capo del Dipartimento ed è stata illustrata dal comandante del reparto comm. Mauro Cardarelli l’attività operativa, interna e su strada, del reparto.

Sono 186 le unità in servizio attivo, di cui 23 donne e 163 uomini, cifra nella quale è ricompreso anche il contingente impiegato presso il locale Nucleo Traduzioni e Piantonamenti. Complessivamente il Reparto della Casa Circondariale di Piacenza ammonta a 205 unità di Polizia Penitenziaria delle quali però ben 19 sono attualmente distaccate a prestare servizio in altre sedi.

I detenuti sono 335 di cui 11 donne. 230 sono detenuti stranieri (dei quali 223 uomini e 7 donne) e 105 italiani, quelli per tossicodipendenze sono attualmente 160.

Il Nucleo Traduzioni e Piantonamenti di Piacenza, nel periodo d’interesse, ha portato a compimento 806 traduzioni complessive, di cui 736 su strada, 68 a mezzo aereo e 2 navali, che hanno determinato la movimentazione di 2.138 persone detenute, delle quali 268 tradotte per motivi sanitari, 377 per motivi di giustizia e 123 per trasferimenti ad altre sedi penitenziarie. Per le traduzioni sono state utilizzate complessivamente 2.887 unità di Polizia Penitenziaria maschile e 38 unità femminili.

In relazione alle funzioni di polizia giudiziaria sono stati deferiti alle competenti autorità giudiziarie 59 soggetti in stato di detenzione, inoltrando 42 notizie di reato per reati perseguibili d’ufficio e 24 a querela di parte, compiendo 7 sequestri e rinvenendo, nel corso delle perquisizioni, oltre ad oggetti di cui non è consentito il possesso, modesti quantitativi di sostanza stupefacente che sono stati sottoposti a sequestro e fatti oggetto di notizia di reato all’A.G..

L’Ufficio Matricola della Casa Circondariale di Piacenza, da un anno a questa parte, ha ricevuto 498 soggetti di cui 165 provenienti dalla libertà e 333 da altri Istituti, dimettendone complessivamente 528 per scarcerazione o concessione di misure alternative alla detenzione, misure incrementate dai recenti provvedimenti deflattivi delle pene detentive.

Il Reparto di Polizia Penitenziaria di Piacenza, nel corso dell’ultimo anno, ha fronteggiato numerosi eventi critici, essenzialmente riconducibili ad autolesionismi, riuscendo a sventare numerosi tentativi di suicidio.

Dopo il saluto del direttore, Caterina Zurlo, si è proceduto alla consegna dei riconoscimenti per merito di servizio al personale.

I riconoscimenti

© Copyright 2021 Editoriale Libertà