Piacenza

Festa del cuore di Progetto Vita: “Sono qui grazie al defibrillatore”

14 giugno 2014

 

Festa del cuore - convegno

Batte sempre più forte il cuore di Piacenza, grazie a Progetto vita e alla rete di defibrillatori che ha reso la nostra provincia la più cardioprotetta di Italia e d’Europa. Oggi prosegue con un convegno internazionale la tre giorni della Festa del cuore, che domani (sempre a palazzo Gotico) vivrà il momento più emozionante con la testimonianza di coloro che sono stati salvati dal defibrillatore e degli “angeli” che grazie all’apparecchio salvavita li hanno strappati da morte certa. Qualcuno era già presente oggi: Andrea, ad esempio, stava giocando a calcetto al Polisportivo quando si è accasciato: “Non ricordo nulla, so solo che senza il tempestivo intervento dei miei amici con il defibrillatore non sarei qui”. Valentina, invece, è tra coloro che hanno fatto ripartire il cuore di una persona colpita da infarto: “Se penso a quel giorno, mi vengono ancora i brividi. È stata un’emozione fortissima e indescrivibile. Uno dei giorni più belli della mia vita”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Foto Gallery Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE