Salumi piacentini, crescono coppa e pancetta. Risorse in arrivo per Expo 2015

2 luglio 2014

rabboni

E’ stato presentato oggi il bilancio all’assemblea dei soci dei Consorzi Salumi Dop Piacentini e Salumi tipici piacentini. L’evento si è svolto a Palazzo Galli, alla presenza dell’assessore regionale all’agricoltura Tiberio Rabboni. Il settore della salumeria tiene a Piacenza: la coppa piacentina Dop cresce dell’1.9%, la pancetta Dop fa ancora meglio, con una crescita del 5.7%. Meno bene il salame che cala del 3%. Continuano le attività di vigilanza del Consorzio, in collaborazione con il Ministero, su tutto il territorio nazionale attraverso un proprio agente vigilatore per intervenire, anche in via sanzionatoria, su illeciti utilizzi delle tre denominazioni tutelate. Stando al report presentato a Palazzo Galli, emergono in continuazione irregolarità. Nel 2013 sono stati visitati 1.554 punti vendita di prodotti Dop piacentini in tutta Italia. Per Rabboni, la qualità dei salumi piacentini è il segreto della tenuta del settore a fronte di una crisi generalizzata dei consumi. “Nel nuovo Piano di sviluppo rurale ci saranno consistenti risorse per l’ammodernamento delle strutture, pari a 130 milioni di euro. Ovviamente – ha annunciato l’assessore – saranno a disposizione anche del territorio piacentino in vista di Expo 2015”.

foto 2

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE