Abusi sessuali sulla nipote della convivente, condannato a 10 anni

07 Luglio 2014

Violenza sulle donne

E’ stato condannato a 10 anni di carcere il 67enne accusato di aver abusato per anni della nipote della sua convivente. Gli atti di violenza sarebbero avvenuti a Piacenza fra il 1999 e il 2004 nel periodo in cui la bambina aveva fra i 9 e i 14 anni. In base all’accusa l’uomo, che al tempo aveva 52 anni, mostrava alla piccola videocassette pornografiche e la costringeva a replicare le scene. Oggi la sentenza di condanna del giudice Elena Stoppini.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà