Piacenza

Slot machine, affari in nero.
A Piacenza evasioni per 11 milioni

13 settembre 2014

slot machine

C’è una fetta da 11 milioni di euro all’anno, per un totale di 38,4 euro pro capite per abitante della provincia, che i piacentini giocano senza sapere che le risorse non finiscono allo Stato ma nelle tasche di alcuni concessionari capaci di scollegare le cosiddette “macchinette” dai Monopoli di Stato. A tanto ammonta, infatti, il giro d’affari in nero delle slot machine. A sostenerlo è Maurizio Fiasco, autore per la Consulta Nazionale Antiusura della ricerca “Il gioco d’azzardo e le sue conseguenze sulla società italiana”.

Tutti i dettagli oggi su Libertà

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Cultura e Spettacoli Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE