Piacenza

Inail: 400 infortuni nella logistica, boom di malattie per stress

16 settembre 2014

stress-sul-lavoro

Calano gli infortuni, secondo le statistiche di Inail Piacenza. Nel 2013 gli incidenti sul lavoro sono stati 4630 a fronte degli oltre 5mila dell’anno precedente. Il calo è stato dell’8% in un anno e del 24% rispetto all’ultimo quinquennio. “Sono dati incoraggianti” – ha sottolineato il responsabile di Inail Piacenza Davide Lumia. Gli infortuni si concentrano soprattutto nel settore della logistica. Quasi 400 nel 2013 con una diminuzione del 10% rispetto al 2012. L’incidenza è del 9% sul totale di incidenti registrati nella nostra provincia contro una media regionale e nazionale del 6%. “La motivazione è da ricercarsi nel fatto che il settore della logistica a Piacenza è molto sviluppato” – ha proseguito Lumia.

Ma se da una parte gli infortuni “rallentano” dall’altra si assiste a un aumento consistente della malattie professionali. Ne sono state denunciate 167 nel 2013, il 24% in più dell’anno scorso. “Gli ambienti non sono più insicuri – ha concluso Lumia – semplicemente c’è una maggiore attenzione a queste problematiche”. La malattie del lavoro più diffuse sono legate a problemi di postura e movimenti ripetitivi che danno origine a patologie muscolo scheletriche, ma anche lo stress è stato recentemente riconosciuto come fonte di problemi di salute.

Proprio per “formare” aziende e dipendenti e sensibilizzare sul tema della sicurezza Inail ha fatto partire il progetto “La sicurezza in 3D nella logistica”, un simulatore virtuale simil video gioco integrato che aiuterà ad apprendere meglio le nozioni. Il progetto nasce da un’idea di Confcooperative e Irecoop e vede la collaborazione di Inail, Provincia e Ausl.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE