Piacenza

Scappa dalla comunità, ma viene subito ritrovato: 17enne in carcere

27 settembre 2014

Carabinieri (2)

E’ scappato dalla comunità in cui era stato destinato, ma è stato subito fermato per la seconda volta in pochi giorni dai carabinieri di Piacenza il tunisino di soli 17 anni che deve rispondere di rapina, estorsione, furto continuato e aggravato in concorso per una serie di episodi che lo avrebbero visto protagonista tra luglio ed agosto nella nostra città.
Lo scorso 23 settembre il giovane era già stato arrestato dai militari in via Tortona, su ordine del gip del Tribunale per i minorenni di Bologna, ed accompagnato in una comunità, da cui era subito fuggito. Il ritorno a Piacenza è durato poco, visto che i carabinieri del Nucleo Investigativo lo hanno immediatamente rintracciato in via del Pontiere, dove nonostante un tentativo di fuga a piedi è stato riacciuffato. Questa volta il gip ha rafforzato la misura cautelare, disponendo la custodia in carcere per un anno. Il giovane è stato dunque accompagnato all’Istituto penale minorile di Bologna.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE