Provincia

Taglio degli alberi al Monte Moria, tre a processo. “Ci difenderemo in aula”

20 novembre 2014

20141119-212447.jpg

Tentata truffa aggravata (per un finanziamento erogato dall’Unione Europea attraverso la Regione Emilia Romagna), falso ideologico in atto pubblico, tentato furto di legna e invasione di terreni. Sono le accuse di cui il prossimo 10 febbraio 2015 dovranno rispondere i tre imputati nella vicenda giudiziaria del taglio degli alberi al Parco Provinciale di Monte Moria, in un’area compresa tra i comuni di Morfasso e Lugagnano. I difensori hanno tenuto a sottolineare che gli imputati respingono le accuse. «Sarà attraverso le testimonianze di cui intendiamo avvalerci, i documenti e gli esiti di perizie di consulenti che dimostreremo l’estraneità ai fatti contestati dalla Procura»

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia Val D'Arda

NOTIZIE CORRELATE