No al Jobs Act: la protesta di Cgil e Uil davanti alla Prefettura. Sciopero il 12

26 novembre 2014

cgil

“Il Jobs Act è una pseudo riforma e non sta introducendo elementi di positività nel mondo del lavoro. Viene cancellato l’articolo 18, si crea inciviltà nelle aziende”. È il senso della dura critica di Cgil e Uil: i rappresentanti piacentini oggi hanno manifestato davanti alla Prefettura contro la manovra del Governo, passata alla Camera. Le due sigle hanno proclamato uno sciopero generale per il 12 dicembre.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE