Piacenza

Canile, 87 ospiti: “Servono coperte”. Ai writers le pareti della struttura

27 dicembre 2014

20141227-174250.jpg

Hanno trascorso Natale al canile gli 87 ospiti della struttura di via Bubba a Piacenza. Quest’anno è andata particolarmente bene con le adozioni: sono 163 i cani che hanno trovato il calore di una casa e le responsabili contano di arrivare a quota 165. Attualmente non ci sono cuccioli disponibili, ma i cani presenti derivano dalle situazioni più disparate: rinunce di proprietà, abbandoni o sequestri da situazioni poco piacevoli. “Anche i cani adulti possono dare tanto affetto” spiega Elisabetta Cena, responsabile. “Non è vero – precisa – che i cuccioli si affezionano di più degli altri; al contrario gli animali anziani sono più gestibili e meno irruenti”.
Dalle responsabili arriva anche un appello alle donazioni dei piacentini, ringraziati per la loro generosità: con il freddo servono coperte e sono sempre graditi anche guinzagli, pettorine e cibo umido, che possono essere portati direttamente alla struttura.
Infine la giunta comunale ha deciso di affidare ai writers piacentini le pareti del canile. I giovani potranno dare sfogo alla loro creatività sul tema dell’amicizia tra uomo e cane.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE