Piacenza

Accoltellatore rilasciato, Lega Nord scende in piazza: “E’ ora di finirla”

29 dicembre 2014

Protesta Lega Nord

“Siamo in una situazione assurda: chi delinque deve avere pene adeguate. Noi siamo qui per dire che i piacentini non ne possono più ed è ora di finirla”. Così Pietro Pisani, segretario della Lega Nord piacentina, commenta gli accoltellamento avvenuti in piazza Cavalli e la conseguente denuncia a piede libero del presunto responsabile, un 21enne piacentino che ieri si è presentato spontaneamente in Questura. Il Carroccio locale è tornato in piazza oggi per chiedere l’applicazione di pene più severe quando si verificano episodi di questo tipo.

Una dura condanna ai fatti di sabato notte, questa mattina, era arrivata anche dall’assessore comunale Katia Tarasconi: “Ci vuole il pugno duro da parte di tutti gli organi di sicurezza”, aveva affermato. Intanto anche sui social network si stanno scatenando le polemiche contro il rilascio del giovane che ha confessato di aver accoltellato i 4 ragazzi.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE