Centrodestra all’attacco su Expo 2015: “Piacenza fiera di campagna”

21 Febbraio 2015

expo

“Expo 2015? Piacenza sta preparando una fiera di campagna; si discute tanto di treni per Milano, peccato che quello più importante lo abbiamo perso”.
A 68 giorni dall’apertura della esposizione universale, duro attacco del centrodestra al sistema locale che sta preparando il nostro territorio all’appuntamento. “Ormai è sotto gli occhi di tutti che Piacenza arriverà impreparata, in questi mesi si sono fatte molte chiacchiere e poche azioni concrete per valorizzare le nostre eccellenze e attirare turisti”, ha detto Massimo Polledri della Lega nord. “Bisognava schierare un attacco a tre punte – ha rincarato Tommaso Foti di Fratelli d’Italia – puntando su Codice dei Landi, Tondo di Botticelli e fegato etrusco, invece vedo solo gente che punta a pubblicizzare se stessa”.
Filiberto Putzu di Forza Italia ha concluso con una definizione tranciante: “Vedo tanta improvvisazione, l’esposizione universale a Piacenza si sta rivelando una fiera di campagna, è così che ci vedranno i turisti che arriveranno a Milano”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà