Schiuma nel canale, Arpa: “Nessuno lo ha segnalato. C’è un nuovo numero”

04 Marzo 2015

Schiuma nel canale della fame (3)-800

La schiuma bianca non c’è più ma sarà difficile stabilire con precisione la natura della sostanza che venerdì sera è comparsa nel Canale della Fame a Piacenza. Nessuno infatti ha segnalato ad Arpa la presenza dell’anomala patina bianca. Le telefonate sono arrivate alla redazione di Libertà ma non al Pronto intervento ambientale.
“E’ successo un equivoco – spiega il direttore di Arpa Piacenza, Giuseppe Biasini – davo per scontato che le analisi fossero state fatte su segnalazione dei cittadini che hanno visto la schiuma ma in realtà nessuno ha segnalato ad Arpa la situazione, forse a causa di un problema legato al nuovo numero attivo da pochi mesi. Non tutti sanno che dalle 20 alle 8 del mattino e nei festivi per segnalare problemi di inquinamento ambientale occorre chiamare il numero verde gratuito 800 000709. In precedenza invece bastava comporre il 118 che per anni ci ha supportato ma da alcuni mesi il numero da chiamare è cambiato e molti non ne sono a conoscenza”.
Scoperto il malinteso, i tecnici di Arpa lunedì sono tornati sul posto ma la sostanza era stata portata via dalla corrente.
Il servizio di Pronto intervento ambientale è di supporto tecnico agli enti preposti e può intervenire su segnalazione di enti pubblici e privati o di cittadini, per situazioni riguardanti il rilevante inquinamento di acque pubbliche, incendio di rifiuti o materiali pericolosi, anomale e rilevanti emissioni in atmosfera, riversamenti di prodotti chimici sul suolo o in corsi d’acqua, incidenti stradali con perdita di sostanze pericolose per l’ambiente.

I numeri sono: 

Sabato, domenica, giorni festivi e giorni feriali dalle 18 alle 8: 840 000 709 (numero unico);
Dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 18: Centralino di Arpa Piacenza: 0523 489611

© Copyright 2021 Editoriale Libertà