Piacenza

Prenota la casa al mare e versa 500 euro di caparra, piacentina truffata

25 aprile 2015

truffa online

La truffa corre ancora sulla rete internet. Una piacentina di 56 anni aveva prenotato in affitto su un sito di annunci on line una casa al mare a Marina di Massa nel mese di agosto, versando anche 500 euro come caparra. L’abitazione, però, non è più risultata disponibile, sparendo dal web, quindi per la donna doppia beffa: niente vacanza e soldi persi. La piacentina si è dunque rivolta ai carabinieri della stazione Principale, che in seguito ad una serie di accertamenti sono risaliti alla donna, residente a Lecco, che aveva redatto l’annuncio, denunciandola per truffa.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE