Piacenza

Il pieno bis senza pagare non riesce: 18enne fermato dalla benzinaia

7 agosto 2015

benzinai

Furto al distributore di benzina sventato dall’occhio attento di una dipendente. È successo ieri, nel pomeriggio, in un impianto alle porte di Piacenza. La donna ha riconosciuto un giovane 18enne che si era fermato per fare il pieno e che già nel mese di maggio era fuggito senza pagare dopo un rifornimento di oltre 60 euro. La dipendente ha quindi avvisato i colleghi. Sentendosi osservato, il giovane, di origini siciliane, si è avvicinato alle casse asserendo di aver dimenticato il bancomat a casa. I benzinai gli hanno quindi chiesto di lasciare la macchina e di ripresentarsi con il denaro. Quando il 18enne è tornato insieme ad un parente, ad attenderlo c’era anche la polizia; agli agenti erano state mostrate le immagini delle telecamere che avevano ripreso il furto precedente. La posizione del giovane è ora al vaglio degli agenti.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE