Piacenza

Via Mazzini, piromane colto in flagrante dai carabinieri: arrestato

6 settembre 2015

IMG_3335-0.JPG
Ha tentato per la seconda volta di incendiare una preziosa auto d’epoca custodita in un garage di via Mazzini, ma grazie alle segnalazioni di alcuni residenti, i carabinieri sono riusciti ad arrestare il piromane. È accaduto ieri pomeriggio e il protagonista dell’episodio è un 43enne piacentino che, si sospetta, possa aver tentato analoga “impresa” un paio di giorni prima. Questa volta però, dopo aver versato benzina sulla carrozzeria dell’antica vettura, sono scattate le manette: l’uomo é ora detenuto nel carcere delle Novate. Sono in corso indagini che potrebbero collegare il 43enne al grosso incendio divampato nella medesima zona lo scorso mese di gennaio.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE