Piacenza

Colpo in villa a Gazzola, albanese arrestato. Era ricercato da 11 anni

11 settembre 2015

questura

Era stato condannato per una rapina avvenuta nel 2004 in una villa di Gazzola. La proprietaria era stata minacciata con una pistola e il colpo aveva fruttato 15mila euro in contanti e un orologio da 25mila euro.
Per l’episodio era stato condannato un cittadino albanese, Besnir Kobba a sette anni di carcere. Per lui era stato emesso un mandato di cattura internazionale. Dopo anni di ricerche la squadra mobile della questura di Piacenza lo ha individuato. Si trovava in un carcere albanese sotto falso nome per altri reati commessi nel paese d’origine. L’uomo è stato estradato e al momento si trova rinchiuso nel carcere di Rebibbia a Roma.
Deve rispondere anche di altri reati commessi in Europa.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE