Provincia

Alta Valnure, scuole riaperte lunedì. Al lavoro tanti studenti

17 settembre 2015

Sgombero a Farini (9)-800

“Le scuole della Valnure non hanno riportato danni strutturali a seguito della alluvione”. Lo precisa l’Ufficio scolastico regionale, ricordando come i sindaci di Bettola, Ferriere e Farini lunedì abbiano disposto la chiusura delle scuole del territorio, mentre quelle di Pontedellolio e Vigolzone hanno funzionato regolarmente nonostante i disagi. La scuola di Bettola ha riaperto ieri. A Farini e a Ferriere le scuole lo faranno invece lunedì, poiché sussistono ancora problemi di viabilità locale.
“Nel quadro dell’emergenza in corso si stanno distinguendo, per l’importante azione di solidarietà, numerosi studenti delle classi terminali dell’istituto agrario Raineri-Marcora di Piacenza, frequentanti l’indirizzo Gestione dell’ambiente e del territorio”, aggiungono da Bologna, ricordando come la dirigente scolastica Teresa Andena sia alla direzione del Raineri-Marcora nonché reggente dell’istituto comprensivo Valnure. “Da due giorni gli studenti, tutti maggiorenni, suddivisi per squadre di intervento, si stanno recando, accompagnati da alcuni docenti, nei luoghi colpiti dall’alluvione per dare man forte alle popolazioni interessate. I ragazzi anche nella giornata di oggi continueranno a collaborare con le forze locali per portare fuori il fango dalle numerose cantine allagate e, a Farini, si occuperanno di mettere in salvo i materiali dell’archivio comunale allagato”.
Compatibilmente con lo stato dei luoghi, anche le strutture scolastiche sono poste al servizio della cittadinanza: la palestra della scuola di Farini ospita temporaneamente la centrale operativa del 118, mentre quella della scuola di Bettola è dimora per 26 sfollati.

Agli studenti del Raineri-Marcora si sono aggiunti come volontari in tutti i paesi colpiti anche altri giovani dell’istituto Gioia e di altri istituti. Gli studenti, come i coetanei dell’agrario, hanno partecipato attivamente alle opere di solidarietà nei confronti della popolazione colpita dall’alluvione.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Val Nure Val Trebbia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE