Piacenza

Animali dispersi nell’alluvione, tante segnalazioni: i consigli dell’esperto

22 settembre 2015

cane

La furia del Nure non ha risparmiato neanche gli amici a quattro zampe e sono diversi gli annunci delle ricerche, pubblicati soprattutto sui social network. Marco Delledonne dell’area di sanità pubblica veterinaria dell’Ausl di Piacenza spiega cosa fare sia in caso di smarrimento sia in caso di ritrovamento.
“Se l’animale smarrito ha il microchip ed è stato recuperato dal canile, è la stessa struttura a mettersi in contatto con il proprietario. Se invece è un privato a trovare un animale libero, dovrebbe mettersi in contatto con il Comune per riuscire a risalire al proprietario, attraverso il microchip. Diverso – spiega Delledonne – è il caso in cui l’animale non sia provvisto di microchip: il consiglio che mi sento di dare ai proprietari è quello di rivolgersi ai canili della zona che potrebbero averlo recuperato e ricoverato. Infine c’è il problema degli animali, che purtroppo potrebbero essere deceduti a causa dell’alluvione: in questi casi dipende da chi effettua il ritrovamento. Se si tratta di Iren, di prassi provvede anche ad avvertire i proprietari tramite il microchip”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE