Jobs Act: congedi dal lavoro per le donne vittime di violenza

30 settembre 2015

20150930_162810_resized (1)

È previsto il congedo dal lavoro per le donne vittime di violenza di genere che potranno partecipare a percorsi di sostegno oppure avranno la possibilità di trasformare il tempo pieno in part-time. I congedi legati a maternità e paternità sono invece stati estesi fino ai 12 anni di vita del bambino.
Sono le principali novità introdotte dal decreto attuativo del Jobs Act ed affrontate oggi in Provincia nel seminario rivolto ad avvocati, consulenti del lavoro e rappresentanti delle associazioni.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE