Piacenza

Linate, egiziano espulso ferisce due agenti. Il pilota lo lascia a terra

31 ottobre 2015

volante polizia

Movimentato episodio nel tentativo di espulsione dell’egiziano fermato qualche giorno fa in piazzale Marconi, sul quale – pur avendo affermato di essere arrivato da poco in Italia su un barcone – in realtà pendevano già un’espulsione, un arresto per traffico di stupefacenti e indagini per violenza sessuale di gruppo, lesioni aggravate, porto abusivo di oggetti da offesa.

L’uomo, accompagnato all’aeroporto di Linate per l’imbarco, ha dato in escandescenze ferendo due poliziotti della Questura di Piacenza: due costole rotte e una distorsione al ginocchio il bollettino medico finale. Al rifiuto del pilota di prendere a bordo lo scomodo passeggero, i due poliziotti, nonostante le ferite, lo hanno trasportato in auto al Cie di Torino, dove l’egiziano si è reso protagonista di una nuova rissa.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE