Piacenza

Piazzale Marconi, 4 contro 1: calci, pugni e bottigliate per un giovane

2 novembre 2015

bottiglia rotta-2 (1)

Quattro individui hanno aggredito e preso a calci e pugni un giovane che era in attesa alla fermata dell’autobus. Uno dei quattro ha poi colpito il malcapitato con una bottigliata alla testa. E’ accaduto ieri pomeriggio poco prima delle 15 a piazzale Marconi. All’origine della lite pare vi sia una precedente zuffa avvenuta la sera precedente nel centro cittadino.

La vittima di questa aggressione, infatti, sabato sera avrebbe malmenato un giovane che ieri, insieme ad alcuni amici si sarebbe vendicato. Ad essere ferito da una bottigliata all’arcata sopraccigliare un cittadino di Burkina Faso, un ventiduenne residente a Piacenza. Poi, dopo essere preso a calci e pugni dagli aggressori, il giovane si è accasciato a terra. L’azione è stata fulminea, ma è avvenuta davanti agli occhi di alcuni passanti che si trovavano in quel momento a piazzale Marconi e che comprensibilmente preoccupati per quanto accaduto hanno telefonato al 118. Sul fatto indaga la polizia.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE