Val D'Arda

“L’acqua è inquinata”, nuove truffe. Ladri in fuga speronano la Municipale

14 novembre 2015

“C’è un inquinamento di mercurio nell’acqua del rubinetto, dobbiamo controllare”. È il copione che alcuni truffatori stanno portando in giro nelle case delle persone anziane in tutta la provincia da ormai diverse settimane. Ma questa volta, a Carpaneto, hanno rischiato l’arresto: colti sul fatto, sono saliti in auto ed hanno speronato la vettura della polizia municipale con a bordo il comandante Paolo Giovannini, per poi riuscire a dileguarsi.

Altro episodio molto simile è andato in scena sempre ieri nella zona di San Pietro in Cerro. Anche qui, alcuni sconosciuti sono entrati nell’abitazione di anziani spiegando che avrebbero dovuto fare un controllo per l’acquedotto. Dopo averli confusi con molti discorsi, i finti tecnici sono saliti al piano superiore per rubare gioielli, ori ed altro. A quanto pare, alcuni testimoni avrebbero visto i due fuggire su una vettura di colore argento. Indagano i carabinieri.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val D'Arda

NOTIZIE CORRELATE