Piacenza

Coldiretti, festa del ringraziamento a Pontedellolio. Solidarietà agli alluvionati

15 novembre 2015

Festa del ringraziamento (fsl) (35)

«Celebriamo la terra, i suoi frutti e il suo intelligente utilizzo; celebriamo il valore dell’uomo che la lavora con rispetto”. Con queste parole Marco Crotti, presidente di Coldiretti Piacenza, ha dato significato alla  Giornata provinciale del Ringraziamento, il giorno più importante dell’anno per Coldiretti, che si tiene oggi a Pontedellolio.

Il programma è ricco di appuntamenti.
Alle ore 10.30 i trattori d’epoca e gli “Sbandieratori Città di Firenze” apriranno, da Piazza I maggio, il corteo del carro dell’offertorio; alle 11 la messa solenne concelebrata dal vescovo monsignor Gianni Ambrosio, dal consigliere ecclesiastico don Stefano Segalini e da don Mauro Bianchi nella chiesa di San Giacomo. Poi la benedizione dei mezzi agricoli ed in piazza la mostra degli antichi mestieri.

Ma Ringraziamento, per Coldiretti, vuol dire anche solidarietà che quest’anno si stringe attorno alle comunità che proprio in Valnure sono state colpite dall’alluvione. Il gruppo di Coldiretti Donne Impresa insieme a Coldiretti Giovani Impresa offriranno, a fronte di una donazione, il tradizionale vin brulè mentre il gruppo “Donne in Vanga” dell’ufficio di Cortemaggiore proporranno una degustazione di dolci ed il ricavato verrà devoluto alle popolazione alluvionate.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Cultura e Spettacoli Foto Gallery Piacenza Provincia Val Nure

NOTIZIE CORRELATE