Piacenza

Incinta, morì all’improvviso. Ora la sua carta di credito è stata clonata

17 novembre 2015

Martina Livelli

La carta di credito di Martina Livelli, la 23enne morta all’improvviso nel maggio scorso incinta di otto mesi, è stata clonata: con i soldi che Martina si era guadagnata sono stati fatti acquisti tecnologici costosi.

Laura Tessali, la mamma, si è così sfogata: “Cara Marty, ti hanno pure clonato la carta di credito, nonostante il tuo conto sia bloccato da sei mesi, in attesa della successione e delle relative tasse da pagare – ha scritto mamma Laura -. Ce l’hanno fatta. Si son fatti il regalo di Natale. Farò denuncia. Hanno pure rubato nuovamente al cimitero”.

I DETTAGLI SU LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE