Piacenza

Diciottenne sfascia un locale e colpisce i carabinieri: arrestato

5 dicembre 2015

Carabinieri (2)-800
Un 18enne piacentino ha dato in escandescenze in un bar della città e con calci e pugni ha danneggiato il locale prima di fuggire a casa. Nella sua abitazione sono arrivati i carabinieri ma la furia del giovane si è scagliata anche contro di loro. I militari lo hanno arrestato per lesioni, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. All’origine della perdita di controllo potrebbero esserci problemi legati all’uso di stupefacenti.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE