Piacenza

Parco dell’ex Pertite, via libera in consiglio. Opposizione critica

11 dicembre 2015

Consiglio comunale (3)-800
Il Psc passa in consiglio comunale che approva anche l’osservazione con vincolo a verde per l’area dell’ex Pertite. Critica l’opposizione che ha parlato di mossa elettorale, in quanto l’area è ancora di proprietà della Difesa.

NOTIZIA DELLE 17 – “Stiamo licenziando un Psc, dobbiamo dire la verità”. Sono le parole di Marco Tassi del Pdl, tra i più critici sul tema dell’ex Pertite, portato oggi in consiglio comunale all’interno del piano strutturale comunale.
“Poiché è da vedere che la Pertite possa in futuro diventare di proprietà comunale e quindi possa essere trasformata in un parco, a che titolo si approva un’osservazione senza validità giudica?” ha domandato Tassi, subito dopo l’intervento dell’assessore Silvio Bisotti che ha presentato gli intendimenti della Giunta, che vuole dare all’area una sorta di vincolo verde. Bisotti ha insistito proprio sull’importanza di completare il sistema del verde, seppur precisando che il cammino è ancora lungo, perché l ‘ex Pertite appartiene ancora alla Difesa.

“Con quest’osservazione creiamo un precedente che bloccherà tutta la pianificazione sulle aree militari” ha affermato Tommaso Foti di Fratelli d’Italia. Favorevole al percorso intrapreso dalla Giunta invece la maggioranza ed alcuni rappresentanti del comitato per il parco della Pertite presenti in aula. La portavoce Mariapia Romano, ai microfoni di Telelibertà, ha specificato che i costi della bonifica saranno a carico della Difesa e che il dialogo con i militari per l’acquisizione dell’area è già ben avviato.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE