Piacenza

Consorzio di bonifica, trionfa “Acqua Amica”. Zermani: “Ha vinto il territorio”

14 dicembre 2015

Seggio di Bobbio (3)

E’ la lista “Acqua Amica” – sostenuta da Coldiretti, Cna, Confindustria, Confcommercio, Confesercenti, Libera Artigiani, Upa Artigiani, Confagricoltura e Cia – la più votata alle elezioni per il rinnovo del consiglio di amministrazione del Consorzio di Bonifica di Piacenza.

E’ una vittoria per il territorio – ha dichiarato Fausto Zermani, presidente uscente del Consorzio – perché dimostra come le comunità socio-economiche piacentine si sono accorpate in una unità di intenti che conferma lo stile di trasparenza con il quale abbiamo operato finora, anche con il coinvolgimento delle minoranze della precedente amministrazione”.

“Le attività concrete e tangibili di difesa idraulica, manutenzione ordinaria e straordinaria, progettazione e servizio costante di irrigazione a sostegno dell’agricoltura – si legge nel comunicato di Coldiretti –  hanno caratterizzato l’operato fattivo dell’amministrazione presieduta da Fausto Zermani e per questo era fondamentale dare continuità a questa dinamicità nel comprensorio governato dal Consorzio anche per il futuro. Questa programmazione ha così anche permesso di rinsaldare un patto tra le associazioni economiche, agricole, industriali e commerciali nel piacentino per raggiungere un’ulteriore e migliore pianificazione progettuale nel lungo periodo”.

“Si è abbassata la tensione associata al voto – afferma Marco Crotti, presidente di Coldiretti Piacenza – nello spiegare che quest’anno per la prima volta, la lista principale ha raggruppato la maggior parte degli interessi imprenditoriali. Con questo schieramento, rivelatosi vincente, le diverse categorie economiche rappresentate hanno testimoniato l’apprezzamento per il lavoro svolto dal consiglio in questi ultimi 5 anni riproponendone i componenti, e dunque condividendo lo sforzo propositivo compiuto negli interessi dei consorziati”.

I voti totali sono stati oltre 1.500, raccolti nei 9 seggi distribuiti nei comuni dell’intero comprensorio del Consorzio. Oltre a Piacenza capoluogo, la maggiore affluenza è stata registrata nel seggio montano di Bobbio dove i votanti sono stati 300.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE