Piacenza

Alluvione a Roncaglia, aiutate dal Comune 26 aziende con 140mila euro

16 dicembre 2015

LUN_3862 (30) (fsl)-1000

Sono state evase tutte e 26 le richieste di contributi provenienti dalle imprese piacentine colpite dall’alluvione. Il Comune lo ha annunciato questa mattina nel corso di un incontro pubblico che si è svolto nell’ex scuola di Roncaglia. Il fondo messo a disposizione dal Comune di Piacenza è pari a 140mila euro, mentre i contributi erogati sono andati da un minimo di 858 euro ad un massimo di 6.162 euro in base ai danni subiti. Questi contributi saranno versati sui conti correnti delle aziende prima di Natale grazie al celere lavoro degli uffici comunali.
“Con la ricognizione dei danni subiti dalle imprese – ha detto il vice sindaco Francesco Timpano – siamo riusciti a calcolare il danno effettivo che è stato pari ad 1 milione e 548mila euro”.
Nell’occasione l’amministratore delegato di Farmacie comunali Piacenza, Luigi Francesconi, e la presidente Vanessa Grisi hanno annunciato: “La farmacia comunale di Roncaglia ha avuto un danno di 33mila euro, ma abbiamo deciso, in una logica di solidarietà con la popolazione, di devolvere la nostra parte di finanziamento comunale di 6mila euro direttamente al fondo di solidarietà che il Comune e Caritas hanno istituito per dare sollievo alla popolazione alluvionata”.
Fondo di solidarietà che presumibilmente nel mese di gennaio sarà in grado di stanziare alla popolazione colpita dall’alluvione ben 220mila euro.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE