Piacenza

Uso di droghe prima dei 18 anni: stop alla patente per 32 piacentini

3 febbraio 2016

patente

Chi sbaglia da giovane paga anche dopo. Ad oggi sono 32 i ragazzi piacentini, 30 nel 2015 e 2 dall’inizio di quest’anno, che si sono visti respingere la richiesta di ottenere la patente di guida perché segnalati alla Prefettura come assuntori di sostanze stupefacenti prima del compimento della maggiore età. Una legge entrata in vigore due anni fa stabilisce infatti che chi ha fatto uso di droghe da minorenne non può prendere la patente.

La legge scatta nel momento in cui il ragazzo chiede di poter conseguire la licenza di guida. La sua richiesta gira fra ministero dei trasporti, motorizzazione, prefettura e questura. E se nel passato emerge l’uso di droga, il candidato dovrà attendere cinque anni, prima di riformulare la sua domanda.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE