Volpe infetta trovata a Travo, l’Ausl invita a non mangiare carne cruda di animali selvatici

17 Febbraio 2016

volpe-800

Una volpe infetta con il parassita “Trichinella spiralis” è stata trovata nel comune di Travo. Lo rende noto il Servizio Veterinario dell’Ausl, che spiega che il parassita è trasmissibile all’uomo esclusivamente per via alimentare, attraverso il consumo di carne cruda o poco cotta di animali selvatici (carnivori e cinghiali) contenente le larve del parassita.

Il Direttore del Programma Sicurezza Alimentare dell’Azienda USL di Piacenza Marco Delledonne invita quindi la popolazione ad utilizzare unicamente le carni ed i prodotti derivati, in modo particolare i salumi, di animali selvatici solo se sottoposti a regolare controllo veterinario.

La trichinosi non si trasmette da persona a persona.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà