L’arte di lavorare la pelle. “Con la qualità si supera la crisi”

23 Febbraio 2016

pelletteria3

Pezzi di pelle colorata che si trasformano in borse, portafogli, portachiavi, cinture e tanto altro. A dare forma alla materia prima sono le mani di un gruppo di donne che ai modelli standardizzati ha preferito l’unicità dei prodotti artigianali. All’ombra del Duomo troviamo una delle pochissime realtà di lavorazione della pelle nel Piacentino, è il laboratorio  “Le mani e la luna”. Un’attività sempre più rara che ha saputo evolvere e sopravvivere alla crisi economica. “Non è stato semplice e non è semplice tuttora visto che le spese sono tante – spiega Giovanna – ma grazie alla qualità e alla creatività continuiamo a lavorare”.

Giovanna, Alice, Luciana, Teresa e le altre artigiane, in un’atmosfera d’altri tempi cordiale e serena, creano prodotti nuovi e restituiscono nuova vita ai materiali danneggiati. Le telecamere di Telelibertà sono entrate nel laboratorio.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà