Reggi a Fuori Sacco Express: “Vini in terrazza a Bastione San Sisto”

15 Marzo 2016

express20130314_004 (14)

Sarà molto probabilmente la “terrazza” del vino e dei cibi di eccellenza ricavata a Bastione San Sisto il primo progetto che vedrà la luce grazie al processo di riqualificazione dei beni militari e demaniali cittadini.
Lo hanno rivelato il direttore nazionale del Demanio Roberto Reggi e l’assessore all’Urbanistica Silvio Bisotti nel corso della puntata di Fuori Sacco Express, la trasmissione di Telelibertà condotta da Michele Rancati.

“In questo caso – ha spiegato Reggi – seguiremo la via del bando rivolto direttamente ai privati, come faremo per Torrione Fodesta e Porta Soccorso. In altri, ad esempio per Porta Borghetto e il Berzolla, ci sarà un passaggio in più, visto l’interesse pubblico sul bene: quindi tramite il “federalismo culturale” li conferiremo al Comune, che poi curerà il rapporto con i privati che vogliono investire”.

Inevitabile un passaggio sulla ex Pertite: “E’ in corso la bonifica dell’area da parte del ministero della Difesa, che ha i tempi lunghi che in molti conoscono. Posso garantire che quando verrà consegnata al Demanio saremo pronti a “passarne” la proprietà al Comune in pochissimi giorni”. “E da lì partirà la realizzazione del parco”, ha puntualizzato Bisotti.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà