Urban Hub a Fuori Sacco Express: “Richieste anche da New York”

22 Marzo 2016

Presentazione pubblica questa mattina per l’Urban Hub di via Alberoni, lo spazio dedicato alla innovazione e alla creatività al servizio delle imprese realizzato dal Comune di Piacenza. Il taglio del nastro avverrà nei prossimi giorni, ma tutto è ormai pronto, a cominciare dalle stampanti 3D a disposizione di chi ne ha bisogno. Al piano terra dell’edificio, infatti, trovano posto tutte quelle attrezzature che possono permettere scambio e condivisione di idee e progetti, compreso lo sportello dedicato alle start up.

Al primo piano, invece, spazio ai laboratori curati dalle università cittadine, dal conservatorio Nicolini, da Confcooperative e dal Consorzio di bonifica.

L’Urban Hub e i suoi protagonisti sono stati il tema della puntata di questa sera di Fuori Sacco Express, alle 21 su Telelibertà. Ospiti di Michele Rancati, il vicesindaco Francesco Timpano, Pasquale Mei di Uni Lab, Chiara Gemmati di Water Lab e Stefania Bassi di Blue Economy Brain Lab. “È un tassello che si inserisce nella rete piacentina che punta su innovazione e creatività, al servizio delle imprese – ha detto Timpano – e le premesse sono molto buone: vogliamo inserirci nel circuito internazionale, proprio nei giorni scorsi ci ha contattato una start up che sta aprendo a New York”.

La puntata di Fuori Sacco Express andrà in replica domani alle 9 e alle 23.10, giovedì alle 18.15 e venerdì alle 11.

LA PRESENTAZIONE DELL’URBAN HUB

© Copyright 2021 Editoriale Libertà