Trasporta frutta e verdura sfuse e senza autorizzazione: 4mila euro di multa

01 Aprile 2016

20160401-150057.jpg

Un furgoncino in cattive condizioni ha attirato l’attenzione della polizia municipale che ha fermato il conducente per un controllo. Alla guida c’era un 60enne marocchino residente nel Lodigiano che trasportava sostanze alimentari sfuse, in particolare frutta e verdura, in condizioni igieniche non adeguate. La merce ortofrutticola era destinata a negozi della città e del Lodigiano.
L’uomo è stato così sanzionato con una multa pari a mille euro per violazione delle norme europee che regolamentano il trasporto, la conservazione e manipolazione delle merci alimentari.
Successivi accertamenti svolti dalla pattuglia presso l’Ausl di residenza del conducente confermavano che l’uomo non era autorizzato a svolgere l’attività di trasporto e manipolazione delle derrate alimentari, in quanto sprovvisto della Dia obbligatoria per questo tipo di trasporti: di qui la successiva sanzione pari a tre mila euro.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà