Lite tra attori con spray urticante. Stop alla commedia, teatro evacuato

17 Aprile 2016

Gli attori della compagnia Imperfect Speakers durante la riunione tenutasi oggi in teatro

Gli attori della compagnia Imperfect Speakers durante la riunione tenutasi oggi in teatro

“La commedia degli errori” si trasforma in un giallo in piena in regola che lascia sbigottiti gli spettatori presenti in sala. Si può sintetizzare così, quanto avvenuto ieri sera al teatro San Matteo di Piacenza dove stava andando in scena la rappresentazione di William Shakespeare, interrottasi però nel corso dell’intervallo, dopo l’intervento di un’ambulanza e delle gazzelle dei carabinieri, per un epilogo al limite dell’incredibile.

Stando alle notizie raccolte, nel corso della pausa tra i due atti dello spettacolo, uno degli attori avrebbe aggredito un collega con l’utilizzo di uno spray urticante diretto al volto.
Attimi molto concitati nei camerini, con grida e momenti di forte tensione.
“Il collega colpito ha perso temporaneamente la vista – ha spiegato un attore, testimone oculare della scena -: c’erano state avvisaglie già nel corso del primo atto, dietro alle quinte, ma mai avremmo potuto immaginare che questa persona, ingaggiata nelle scorse settimane per sostituire un altro attore, potesse arrivare a tanto”.
Alcuni degli interpreti della commedia hanno accusato nausee e, non appena il liquido si è propagato all’interno dell’ambiente, anche il pubblico in sala è stato evacuato.

La serata si è conclusa con l’arrivo dei carabinieri e dei soccorritori del 118: spettacolo concluso anzitempo e fortunatamente nessuna grave conseguenza fisica per l’attore vittima dell’aggressione che è stato condotto al pronto soccorso e poi dimesso poche ore dopo.

Ci sarebbero futili motivi alla base di quello che, alcuni componenti della compagnia teatrale, hanno definito “un gesto di pura follia” da parte di un attore che, prima dell’arrivo dei militari, avrebbe lasciato il teatro senza lasciar tracce.

“Siamo profondamente scossi” ha detto uno dei componenti della Imperfect Speakers, sulle scene da venticinque anni e che, il prossimo 7 maggio, manderà in scena una replica dello spettacolo.

L’attore autore del gesto ha fatto sapere come disponesse di spray urticante “perché sono solito portarlo con me durante le passeggiate serali con il mio cane” ha detto l’attore che ha aggiunto: “Avevo paura di questo collega”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà