Sarogni a “Nel Mirino”: “Giovani e donne lottino sempre per i loro sogni”

23 Aprile 2016

Un giro del mondo e un viaggio nella storia. Questo è stata l’ultima puntata di “Nel Mirino”, grazie all’intervista del direttore Nicoletta Bracchi a Emilia Sarogni, ospite del programma di Telelibertà in onda ogni venerdì alle 21. Si è parlato di crisi mediorientale e nascita della Unione Europea, della Guerra fredda ma anche della sua Piacenza, che tanto ama.

Dopo una vita spesa in Senato, dove è diventata la prima direttrice donna, reggendo per molti anni il Servizio internazionale, la piacentina è diventata scrittrice: la sua opera fondamentale, che racchiude l’amore per la scrittura all’impegno nelle istituzioni ai massimi livelli, è “La donna italiana 1861-2000. Il lungo cammino verso i diritti”, di cui sta curando la quarta edizione.

Alle donne , ma soprattutto ai giovani, Sarogni ha lanciato un messaggio chiaro: “Credete sempre nel primato della cultura su tutto il resto, quei di leggete e studiate tanto. E non cedete a chi semina pessimismo, inseguite i vostri sogni e lottate per i vostri obiettivi”.

“Nel Mirino” andrà in replica su Telelibertà domani alle 21.30 e lunedì alle 18.30.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà