Piacenza

Nubifragio sul piacentino, campi allagati e colture devastate. Video

8 giugno 2016

IMG_4921a

Un violento nubifragio si è abbattuto mercoledì sera sulla città e in alcune zone della provincia. Super lavoro per i vigili del fuoco, chiamati a intervenire per diverse cantine allagate, ma anche per alberi e pali pericolanti.

I danni maggiori si registrano in alcune zone della bassa Valnure e della Valriglio, con terreni agricoli completamente invasi dall’acqua, che ha spazzato via le colture.

Le previsioni meteo dei prossimi giorni non promettono bene. La protezione civile ha diramato lo stato di allerta per possibili frane o allagamenti. Le precipitazioni infatti saranno molto intense con cumulate superiori a 50-70mm. L’instabilità atmosferica provocherà anche temporali, grandinate e raffiche di vento di forte intensità. I fenomeni proseguiranno almeno fino a domenica con una breve tregua solo nella giornata di venerdì.

Nel bollettino della Protezione civile si fa riferimento soprattutto alla “possibilità che si verifichino fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque piovane con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane con localizzati allagamenti di locali interrati e di quelli posti a pian terreno lungo vie potenzialmente interessate da deflussi idrici e con temporanee interruzioni della rete stradale in prossimità di canali, sottopassi, tunnel, avvallamenti stradali. La nota parla anche di fenomeni localizzati di erosione, frane superficiali e colate di detriti o di fango”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE