Piacenza

Bando da 250mila euro per progetti al campo nomadi. Il Comune: “Controlli più rigidi”

2 settembre 2016

campo nomadi

“Verificare il rispetto dei doveri dei residenti del campo sosta nei confronti dell’amministrazione comunale, con relativa riscossione delle quote di permanenza presso il campo sosta“. Ma anche “assicurare il costante controllo delle presenze e dei mezzi e registrare gli spostamenti dei nuclei in entrata e in uscita attraverso una attività di guardiania”. Con queste parole il Comune di Piacenza annuncia maggiori controlli al campo nomadi di Torre della Razza.

Sono infatti rese esplicite alcune delle finalità contenute nel bando indetto per la gestione del campo sosta piacentino per il biennio 2017-2018 e per il quale Palazzo Mercanti ha accantonato oltre 250mila euro. L’appalto ha per oggetto un intervento articolato all’interno del campo sosta di Strada Torre della Razza, per la gestione della struttura e dei servizi e per assicurare interventi di accompagnamento educativo ai minori e ai nuclei residenti.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Economia e Politica Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE