Piacenza

Scoppia il motore di un bus, studenti appiedati. A gennaio nuovi mezzi in arrivo

6 ottobre 2016

IMG_1658 (3)

Attimi di apprensione nel primo pomeriggio di giovedì 6 ottobre sulla strada Agazzana, quando il motore di un bus di linea Seta diretto verso la Valtidone e carico di studenti è fuso.

Il bus, vecchio di 24 anni e l’ultimo della flotta piacentina di tipo snodato, era da poco partito dal campus scolastico e stava viaggiando verso Gossolengo, per poi proseguire verso Gragnano, Borgonovo e Castelsangiovanni, quando, dopo pochi chilometri, ha cominciato a procedere sempre più lentamente fino a fermarsi per un cedimento meccanico.

L’autista ha subito fermato il mezzo e gli studenti, circa un centinaio, sono stati fatti scendere. Alcuni di loro hanno trovato posto in un altro bus scolastico transitato pochi minuti dopo, mentre i restanti hanno dovuto attendere l’arrivo di un altro mezzo, giunto circa mezz’ora dopo, che li ha caricati per completare il viaggio e portarli a destinazione. Nessuno è rimasto ferito.

Seta ha fatto sapere che l’autobus guasto, considerata la sua anzianità e l’imminente arrivo a gennaio di nuovo mezzi, non verrà aggiustato. L’azienda di trasporti si è impegnata a fornire temporaneamente due mezzi sostitutivi.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Val Trebbia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE