Piacenza

Missiva sospetta a Equitalia, Arpae:
“Dalle analisi non è antrace”

28 ottobre 2016

20161027_122322_resized

Non si tratta di antrace: è questo il risultato delle analisi compiute da Arpae Emilia-Romagna sul campioni di polvere sospetta recapitata nella sede di Equitalia di Piacenza.

L’allarme era scattato nella tarda mattinata di giovedì 27 ottobre, quando l’arrivo di una busta contenente polvere non identificata aveva fatto scattare le procedure di emergenza con l’evacuazione degli uffici, il transennamento dell’area e l’intervento del nucleo Nbcr dei vigili del fuoco specializzato in sostanze chimiche, biologiche e radiologiche, oltre ai medici dell’Ausl, la polizia e la Croce Rossa.

Quattro dipendenti erano entrati in contatto con la missiva ed erano stati accompagnati in ospedale per una visita e per essere sottoposti a profilassi antibiotica preventiva ma le loro condizioni fortunatamente non avevano destano preoccupazione.

La verifica delle sostanze è stata eseguita presso il Laboratorio Arpae integrato della Sezione provinciale di Bologna e del risultato sono state avvertite le Autorità competenti.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE