Comitato nuovo ospedale

Comune e Piacenza Alimentare: accordo con la Cina per scambi di prodotti locali

7 novembre 2016

Pcalimentare.jpg

Simona Bazzoni in rappresentanza del Consorzio Piacenza Alimentare e il vicesindaco Francesco Timpano, partiranno domani mattina alla volta della Cina con destinazione: la municipalità di Chongqing per firmare un accordo volto a favorire gli scambi commerciali tra le due realtà. I primi contatti con la più popolosa municipalità cinese- Chongqing conta quasi 40milioni di abitanti– erano iniziati in occasione di Expo 2015 grazie alla mediazione della piacentina Simona Bazzoni. “L’accordo che firmeremo, una sorta di gemellaggio, favorirà le visite istituzionali, ma aprirà anche una via preferenziale per gli scambi di tipo commerciale- ha detto Bazzoni- Quando parliamo della Cina parliamo della nazione economicamente più attiva e quando parliamo di Chongqing parliamo dell’area con il più alto Pil della Cina. Non a caso, un anno fa, è stata aperta a Roma la rotta area diretta con Chongqing così come la linea ferroviaria che collega l’Europa con la Cina abbattendo i giorni di trasporto delle merci. Questa è un’ottima occasione e noi tutti cercheremo di rendere l’accordo il più operativo possibile”. Dagli incontri già intercorsi tra Chongqing e Piacenza, sembra che i cinesi siano molto interessati ai nostri prodotti agroalimentari e alla meccanica applicata all’agricoltura.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE